Clipping

Il Sole 24 Ore - La Fenice risorge con Falstaff

Il Sole 24 Ore

Di notevole livello la concertazione e direzione di Isaac Karabtchevsky costui ha saputo conferire, pur nella mutevolleza d’accenti, una salda unitarietà narrativa all’opera, facendo peraltro suonare benisssimo l’Orchestra della Fenice; molti momenti musicali sarebbero da ricordare: tra questi va citato il celeberrimo finale dell’Atto Terzo, definito dallo stesso verdi una “fuga buffa, che Karabtchevsky ha concentrato conjugando alla chiarezza nella percezione delle singole voci una cantabilità tutta italiana.

Carmelo Di Gennaro, Il Sole 24 Ore

Isaac Karabtchevsky

© 2013 Isaac Karabtchevsky. Todos os direitos reservados. Site desenvolvido por newgosling.com - Conteúdo Diadorim Ideias